[day tips 11] la raccolta delle e-mail delle seconde e terze connessioni del network

Per contattare una determinata categoria professionale in una determinata area, per comprare liste di potenziali lead, si possono spendere diversi soldi, e spesso e volentieri sono liste scarsamente affidabili: liste datate, patrimonio di qualche società di marketing, e non sono neanche aggiornate (in tempo reale).  Ecco che LinkedIn, ma soprattutto il nostro know how, ciContinua a leggere “[day tips 11] la raccolta delle e-mail delle seconde e terze connessioni del network”

[day tips 10] il feedback: il contatto del nostro cliente ci dice che non desidera ricevere contenuti …

Quanto è accaduto oggi non è una cosa che non succede, anzi preferiamo che succeda, il motivo è semplicissimo! Il feedback è fondamentale per fare un buon lavoro e migliorarlo e nel momento che ci troviamo a lavorare (per il nostro cliente) nella fase di distribuzione periodica di contenuto verso un soggetto target, perchè tuttoContinua a leggere “[day tips 10] il feedback: il contatto del nostro cliente ci dice che non desidera ricevere contenuti …”

In ottica ricerca passiva: mettiamo mano ai contenuti e profilo

Gli utenti Linkedin come fanno le ricerche?Un’interessante riflessione da fare: il nostro profilo appare anche tra i risultati della ricerca su Google o Yahoo (faq Linkedin: https://cutt.ly/profilo-appare-nei-risultati-di-ricerca). Come funziona l’algoritmo di ricerca Linkedin?Non dimentichiamo che sono proprio le sintassi utilizzate nella barra di ricerca ad essere il mezzo che porta fino a noi, quindi ciòContinua a leggere “In ottica ricerca passiva: mettiamo mano ai contenuti e profilo”

[day tips 08] la pianificazione editoriale: l’importanza del cosa si pianifica, ma anche lo scambio del materiale con il cliente

Siamo con un cliente e fare la pianificazione editoriale è il primo step che serve per avere successo, sia nel Personal Branding sia nel Social Selling. La prima milestone è partire dalla strategia. In questo caso il percorso è stato chiaro sin da subito, e nell’ordine: prima fase la numero 4 (ATTIVITA’ colore verde) dell’immagine,Continua a leggere “[day tips 08] la pianificazione editoriale: l’importanza del cosa si pianifica, ma anche lo scambio del materiale con il cliente”

[day tips 09] stiamo gestendo il follow up: il “Welcome message”

Il viaggio verso il contatto/profilo inizia proprio con il messaggio di WELCOME, che oggi lo impostiamo a 48 ore dall’accettazione della connessione. Riteniamo che questa sia la migliore opportunità per gettare le basi della strategia che stiamo costruendo. Vediamo perchè: iniziamo la relazione tra Noi / il nostro business con i contatti/profili target; il messaggioContinua a leggere “[day tips 09] stiamo gestendo il follow up: il “Welcome message””

[day tips 07] “fase traffico”: oggi cerchiamo il contatto

Questa fase, che chiamiamo in LinkedIn Expert tra noi e con i clienti anche con il termine “visit”, è quella che di norma una due/tre volte a settimana inseriamo nella routine delle attività di ogni cliente / profilo. Oggi questa attività la stiamo facendo per due clienti: uno per la ricerca di nuovi contatti, comeContinua a leggere “[day tips 07] “fase traffico”: oggi cerchiamo il contatto”

[day tips 06] il contenuto è quello giusto, ora va programmato

Ricercare contenuti non sappiamo se possa definirsi un’attività facile o difficile, ma una cosa è certa, se non si ha un metodo e abbiamo solo poche fonti, difficilmente si ottengono risultati efficaci. Noi abbiamo imparato lavorare con il supporto di un feed reader. Questo ci consente di avere disponibili tutte le uscite pubblicate di quanteContinua a leggere “[day tips 06] il contenuto è quello giusto, ora va programmato”

[day tips 05] lavorare con il cliente in modo efficace, anche in asincrono: la bacheca della pianificazione editoriale condivisa

Ci siamo detti: come facciamo a rendere completamente visibile tutto il lavoro che facciamo per il nostro cliente e allo stesso tempo dargli modo di partecipare e contribuire quando si rende necessario oppure ne ha voglia? Tutto questo è possibile lavorando con una “bacheca”, che ripetiamo è condivisa con il cliente, il luogo dove gestiamoContinua a leggere “[day tips 05] lavorare con il cliente in modo efficace, anche in asincrono: la bacheca della pianificazione editoriale condivisa”

[day tips 04] attraverso la rete di 2° livello verso il nuovo contatto target: il valore del network

Stamane stiamo lavorando con grande soddisfazione, vi domanderete perchè? Semplice, siamo consapevoli che in questo frangente si massimizza il valore del network. Eh si, non a caso lo chiamiamo contatto target acquisito, perchè questa selezione e scrematura nell’attività di social selling professionale ha già espresso abbondantemente un accurato lavoro di targeting mirato per l’avvicinamento: attivitàContinua a leggere “[day tips 04] attraverso la rete di 2° livello verso il nuovo contatto target: il valore del network”

[day tips 03] la sequenza di avvicinamento prevede che, al giusto momento, arrivi la call to action di conversione

Con questo cliente/profilo stiamo lavorando sulla parte più importante e utile, quella che ci porterà a dialogare con il contatto, che al momento è un legame debole, contagiandolo con una percezione di ottima presenza e autorevolezza. Come? Già nel video che abbiamo fatto girare al nostro cliente, il “welcome message” di inizio rapporto con ilContinua a leggere “[day tips 03] la sequenza di avvicinamento prevede che, al giusto momento, arrivi la call to action di conversione”